lunedì

L'Escherichia Coli, Un'altra influenza suina?

L'Escherichia Coli ce l'abbiamo tutti, nell'intestino è un normale batterio che sta nelle feci. E' raramente ci da problemi, in Occidente. Fa parte della normale flora batterica. Quella che ci difende dalle diarree. non è nessun batterio misterioso e sconosciuto come i vari tg stanno facendo credere.

"L’infezione da E. coli, germe che normalmente vive all’interno dell’intestino umano ove si riproduce a una temperatura di 37 gradi, oltre a essere il responsabile di circa l’80 per cento di infezioni delle vie urinarie, è particolarmente temibile per i neonati. Infatti, proprio questo batterio (in particolare i ceppi che contengono il polisaccaride K1) rappresenta la seconda causa di meningite neonatale.

(fonte:http://www.sienafree.it/salute-e-benessere/salute/10185-novartis-il-vaccino-universale-per-escherichia-coli-non-e-piu-unutopia)"



Come al solito adesso di questa cosa se ne faranno inutili allarmismi forse per fare vendere qualche medicina a qualche causa farmaceutica.



"VACCINI IN FASE 3 - Tra i vaccini arrivati all'ultima fase di sperimentazione ci sono quelli per la febbre Dengue, la malaria e la leshmaniosi, ma anche altri non legati a virus o a batteri: sono in dirittura d'arrivo i trial per un vaccino contro la dipendenza da nicotina (Nicvax), che dovrebbe terminare nel 2012, quello contro il diabete di tipo 1 (Diamyd) e quelli contro diversi tipi di allergie, fra cui quella all'ambrosia e ad altre piante. E' in fase 3 anche un vaccino contro l'Escherichia Coli enterotossigenico.

(fonte:http://www.bioprevenzione.it/popup.php?tipologia=Le%20nostre%20rubriche&id=2742)"