sabato

Abuso prima degli esami, è allarme per gli studenti

Una volta per affrontare nottate di studio ed esami si utilizzava il cosiddetto caffè dello studente. Una "bomba", spesso imbevibile, ottenuta ripassando il caffè nella moka. Studenti liceali e universitari di oggi hanno scoperto un modo differente per far fronte ai loro impegni scolastici. Che però rischia di alimentare una nuova emergenza droga nelle scuole e provocare danni alla salute dei giovani. Sempre più ragazzi utilizzano alla vigilia di esami e interrogazioni "smart drugs": farmaci o altre sostanze "brain enhancing", che servono cioè a potenziare l'intelligenza. O meglio, dovrebbero servire a
migliorare le capacità cognitive, in particolare memoria e apprendimento, minimizzando i processi naturali di invecchiamento.
Si tratta di medicinali che sono comunemente utilizzate nella cura di malattie come il morbo di Alzheimer o di altre patologie che provocano deficit di attenzione o problemi degenerativi al cervello. Il guaio, sottolineano gli esperti, è che sempre più studenti ne abusano per migliorare le loro performance e far lievitare i propri voti. Un fenomeno che potrebbe replicare quello che succede nello sport con il doping. Anabolizzanti per il cervello anzichè per i muscoli.
La ricerca. L'avvertimento al mondo dell'istruzione arriva dall'Accademia inglese delle Scienze Mediche, il più prestigioso organismo scientifico britannico. Dopo i risultati di una ricerca iniziata nel 2006, su incarico del governo, e coordinata dal massimo esperto in neuroscienze dell'Università di Cambridge, sir Gabriel Horn. La conclusione a cui arriva l'istituto è una proposta provocatoria ma non troppo: sottoporre a test antidoping gli studenti delle scuole e dell'università.
Il gruppo di scienziati ha studiato l'effetto "stimolante" per il cervello di numerose sostanze, da quelle contenute nei farmaci contro l'Alzheimer alla semplice caffeina. L'indagine a campione ha scoperto che farmaci come Aricept, per il morbo di Alzheimer, Ritalin, usato per i deficit di attenzione, Modafinil, contro la sonnolenza diurna vengono usati massicciamente da giovani che non hanno nessuno di questi problemi, solo per "potenziare" la capacità di attenzione e la memoria.
Business in rete. Uno degli scienziati, il professor Iversen, ha sottolineato come nonostante la maggior parte dei farmaci sia disponibile solo su prescrizione, aumenta il numero di siti web dove è possibile procurarseli. "La situazione è fuori controllo. C'è un grande business nelle smart drugs e nessun sistema che lo regoli. Il settore è sempre più attivo e dovremmo essere preparati a un numero di nuove droghe disponibili nel prossimo futuro".
Come il doping degli sportivi. Un'abitudine sconsiderata per la salute, ma anche sottolinea, il gruppo di ricercatori, scorretta dal punto di vista etico. Proprio come il doping nello sport, assumere farmaci dà di fatto un vantaggio sleale negli esami e nelle prove di ammissione. Da qui la necessità, secondo l'Accademia, di predisporre per il futuro un esame delle urine per gli studenti inglesi, magari alla vigilia di appuntamenti importanti come esami e selezioni.
Allarme dipendenza. Gli scienziati hanno anche analizzato i meccanismi innescati da alcuni farmaci in diverse aree del cervello. E hanno evidenziato come anche per giovani e studenti si apra l'inquietante possibilità di diventare dipendenti da medicinali, magari assunti a cuor leggero, per ripassare la lezione tutta la notte alla vigilia dell'esame. Ecco perchè per il futuro gli esperti non escludono di svluppare veri e propri vaccini, per neutralizzare le dipendenze.

Fonti: repubblica.it/http://www.iss.it/ssps/rili/cont.php?id=643&lang=1&tipo=2
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------


 

 


MG.K VIS Memory Total
Tono ed energia
Marca: Pool Pharma
Prezzo: € 16,01 (iva incl. 10%)



Descrizione: apporta importanti elementi per la vitalità della mente, a partire dalla L-Glutammina, primaria fonte di energia per il cervello con un ruolo fondamentale nel metabolismo cerebrale.
Grazie a Fosfoserina e L-Glicerilfosforilcolina aiuta a incrementare le capacità di apprendimento e concentrazione, contrasta i "buchi di memoria" e combatte la stanchezza mentale, contribuendo anche a migliorare l’umore.
Infine, l’Astaxantina neutralizza i radicali liberi mantenendo "giovane" la mente, mentre il Ribosio fornisce energia pronta all’uso e accelera il recupero dall’affaticamento.

Uso: si consiglia l'assunzione di un flaconcino al giorno.

Composizione:
FLACONCINO: Acqua, Fruttosio, Miele d'Acacia, Ribosio, Glicerilfosforilcolina, Fosfoserina, Conservanti: Sodio Benzoato, Potassio Sorbato, Sodio propil-p-idrossi Benzoato; Aroma.
TAPPO: Glutammina, Vitamina C 90%, Astaxantina 2,5%, Stabilizzante: Cellulosa Microcristallina; Vitamina E 50%, Amido, Antiagglomeranti: Magnesio Stearato, Biossido di Silicio; Vitamina B6 Cloridrato, Vitamina B1 Cloridrato.

Confezione: 7 flaconcini da 10 ml.