martedì

Sport e salute: nuove linee guida sull’attività fisica


l Department of Health and Human Services (HHS, USA) ha pubblicato delle nuove linee guida riguardanti l' attività fisica necessaria per restare in buona salute. Con queste nuove linee direttive, nessuno è dispensato dall'esercizio, neanche i bambini, gli anziani o i diversamente abili Le raccomandazioni precedenti che erano applicabili agli adulti in buona salute, raccomandavano 30 minuti quotidiani di attività fisica moderata.I Ora si raccomanda che gli adulti pratichino almeno 2 ore e mezzo alla settimana di attività fisica moderata come la marcia veloce, 1 ora e 15 minuti di jogging di media intensità, il nuoto o altre attività aerobiche.

Una combinazione di due tipi di esercizio può portare agli stessi risultati, ma l'esercizio deve durare almeno 10 minuti per sollecitare il ritmo cardiaco. Gli adulti devono anche fare degli esercizi di rafforzamento muscolare due giorni o più alla settimana. L' esercizio scelto deve far lavorare tutti i principali gruppi muscolari. I pesi e la resistenza delle macchine, ma anche il portare dei pesi o fare del giardinaggio intenso forniscono tutti gli stessi risultati e contribuiscono al controllo dei muscoli e del benessere del corpo. Combinare gli esercizi di rafforzamento dei muscoli, per un totale di 5 ore o più a intensità moderata o intensa, con 2 ore e mezzo di esercizi aerobici sarà sufficiente per restare in forma.

Anche gli anziani, se vogliono fare il possibile per restare in forma, dovrebbero adattarsi a queste nuove linee direttive decretate dall' HHS, sempre che il loro equilibrio o le loro capacità fisiche glielo permettano. Esistono degli esercizi specifici per alcune malattie, come il miglioramento dell' equilibrio. Anche gli adulti disabili sono invitati a seguire le linee direttive per quanto possibile. I bambini e gli adolescenti dovrebbero dedicare almeno un'ora di attività moderata o intensa ogni giorno. Le attività intense sono raccomandate almeno tre giorni alla settimana, e il rafforzamento delle ossa è previsto con esercizi come la corsa, il salto o la corda. Scalare gli alberi, per esempio, si integra benissimo nel tipo di attività di rafforzamento muscolare.

Neanche le donne incinta sono esonerate! Le donne incinta in buona salute devono praticare un minimo di 150 minuti di attività sportiva moderata alla settimana, durante e dopo la gravidanza. Di solito, una donna può continuare a praticare tutte le attività che praticava prima della gravidanza, previa consultazione del medico. Le raccomandazioni premettono a ciascuno di trovare la propria attività e il proprio orario, che si tratti di passeggiate su un campo da golf o portare fuori il cane. Le persone che desiderano perdere del peso o mantenerlo possono avere bisogno di praticare più attività per realizzare questi obiettivi. Con più di 60 milioni di adulti obesi negli Stati Uniti, di cui almeno un terzo è costituito da bambini sovrappeso e il 16% obeso, è tempo di agire.

L'HHS ha voluto basare le sue linee guida su dati scientifici. Un panel di esperti ha esaminato i dati raccomandati dall'HHS. Oltre alla durata dei periodi di esercizio, il gruppo ha ribadito ciò già si sapeva, e cioè che un'attività fisica regolare riduce il rischio di attacchi cardiaci e di incidenti di tipo vascolare-cerebrale (AVC) del 20%. Riduce inoltre il rischio d'ipertensione arteriosa, di diabete di tipo 2, e di cancro al colon e al seno.
L'esercizio fisico aiuta a conservare le ossa e le articolazioni in buona salute, combatte la depressione e favorisce un sonno più ristoratore. Come giudicate il tasso della vostra attività fisica? Le attività moderate dovrebbero permettere ad una persona di parlare, senza essere in grado di cantare. Le attività intense permettono di pronunciare soltanto alcune parole con pause per riprendere il fiato.
Adesso, che è l'inizio dell'anno, è il momento di iniziare ad applicare i buoni propositi con un programma di esercizi, che non diverrà più facile se aspettate!

By: Neomi Heroux
fonte:http://it.healthnews.com