sabato

SALUTE: BERGAMO, TRAPIANTO 'SPLIT' DI POLMONI PER 14ENNE


(AGI) - Bergamo, 14 mar. - E' in corso in queste ore agli Ospedali Riuniti di Bergamo un trapianto di polmone con tecnica split, che consentira' di sostituire entrambi i polmoni a una ragazzina di 14 anni affetta da fibrosi cistica. E' solo il secondo intervento di questo tipo mai eseguito in Italia. Il primo, due anni fa, era stato eseguito sempre ai Riuniti di Bergamo, dall'equipe di Michele Colledan. La tecnica split, in genere utilizzata nei trapianti di fegato, consentira' di utilizzare due lobi di un polmone piu' grande di quelli del ricevente per sostituire entrambi i polmoni malati. Il donatore che ha reso possibile il trapianto e' un ragazzino di 15 anni, deceduto in seguito a un incidente stradale a Taranto. Un aereo decollato da Orio ieri sera alle 22.30 ha accompagnato nell'ospedale della cittadina pugliese il dottor Domenico Pinelli dei Riuniti, che ha prelevato il polmone sinistro del donatore. L'aereo di ritorno e' atterrato a Orio al Serio a mezzogiorno mentre era gia' cominciato l'intervento preparatorio del ricevente, una ragazzina di 14 anni affetta da fibrosi cistica. E, per combinazione, solo pochi minuti prima del previsto intervento di Colledan al convegno "Bergamo, i trapianti e Giuseppe Locatelli" che fa il punto sulla donazione e sull'attivita' di trapianti con i massimi esperti del settore. Il lobo superiore del polmone del donatore verra' trapiantato al posto del polmone sinistro della ricevente, mentre il lobo inferiore al posto del polmone destro, mediante una rotazione di 180°.
fonte:www.agi.it