venerdì

Mangiare ananas è 5 volte più efficace degli sciroppi




Invece di comprare sciroppi in farmacia si potrebbe considerare di combattere la tosse con qualcosa che probabilmente abbiamo già in cucina, l’ananas.
Secondo gli studi questo frutto tropicale, insieme ad altri ingredienti, è risultato efficace nel dare sollievo sia ai pazienti affetti datubercolosi, sia a chi aveva la tosse secca. Nel primo caso è stato dimostrato che un mix di succo d’ananas, miele, pepe di Cayenna e sale aiuta a sciogliere il muco nei polmoni. I ricercatori hanno scoperto inoltre che gli estratti dell’ananas hanno riducono la quantità di muco cinque volte più velocemente di quanto fanno gli sciroppi che compriamo in farmacia e i pazienti recuperano molto più in fretta. Insomma, si è scoperto che questo frutto dà un sollievo generale quando si hanno sintomi come la tosse secca.
Perché l’ananas è un efficace sciroppo naturale?

L’ananas è efficace nel tenere a bada la tosse principalmente per due ragioni. Questo frutto contiene la bromelina, un enzima che “risulta particolarmente efficace nel trattamento degli stati infiammatori dei tessuti molli associati a trauma” e aiuta la digestione. Per di più l’ananas contiene abbondanti quantità di manganese, che aiuta la formazione di tessuti connettivi e migliora la funzione dei nervi.
Secondo il sito web della George Mateljan Foundationwhfoods.com, l’ananas è un’ottima fonte di vitamina C, che combatte i radicali liberi e migliora il funzionamento delle vie respiratorie. La vitamina C è inoltre vitale per il corretto funzionamento del sistema immunitario ed è pertanto una sostanza nutritiva utile per prevenire otite, raffreddore e influenza.
Non bisogna dimenticare che l’ananas porta anche altri benefici per la salute: dà sollievo a chi soffre d’artrite, aiuta a combattere il cancro al seno e alla gola e regola la pressione sanguigna.