lunedì

Al Maggiore un nuovo ambulatorio per la cura del Papillomavirus grazie al contributo della Fondazione Bpn

Sarà gestito dagli specialisti della Dermatologia

NOVARA, 3 MAR 2010 - Questa mattina, all’ospedale Maggiore di Novara, sarà inaugurato il nuovo ambulatorio specialistico “Papillomavirus (HPV ) e neoplasie cutanee”.

La nuova attività ambulatoriale dedicata alla diagnosi, trattamento e follow-up dei tumori cutanei di origine epiteliale associati alla presenza di infezione da Papillomavirus umani (HPV), viene svolta presso i locali degli ambulatori della struttura complessa a direzione universitaria Dermatologia dell’Azienda ospedaliero-universitaria “Maggiore della Carità” di Novara.


“L’ambulatorio è rivolto a pazienti ad alto rischio per questo tipo di neoplasie. E’ noto infatti - spiega il Maggiore - che l’infezione da parte di alcuni genotipi di HPV è associata allo sviluppo di precancerosi e carcinomi cutanei. L’iniziativa è frutto della collaborazione scientifica da anni in corso tra la clinica Dermatologica, diretta dal professor Enrico Colombo, ed il Laboratorio di Virologia Molecolare del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’università degli Studi del Piemonte Orientale “A. Avogadro” (professoressa Marisa Gariglio). L’attivazione dell’ambulatorio si è concretizzata grazie ai finanziamenti erogati dalla “Fondazione Banca Popolare di Novara per il Territorio”.

Le visite sono effettuate ogni mercoledì mattina dalle ore 9.00 alle ore 13.00, al piano seminterrato del padiglione G dell’Azienda ospedaliero-universitaria, con impegnativa del medico curante per “Visita dermatologica - HPV e neoplasie cutanee” e a seguito di prenotazione telefonica al numero 0321.3733334 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle 14.30).

fonte:http://www.oknovara.it/news/?p=7784