mercoledì

BASTA UN POCO DI ZUCCHERO E LA VITA 'VA GIU''

ANSA) - ROMA, 3 NOV - E' stata fatta un'amara scoperta sul conto dello zucchero: un cucchiaino dopo l'altro, lo zucchero potrebbe rubare preziosi anni di vita, e non solo perche' ingrassa: infatti uno studio su animali da laboratorio dimostra che poco zucchero in piu' nella dieta accorcia la vita del 20%. Pubblicato sulla rivista Cell Metabolism, lo studio e' stato diretto da Cynthia Kenyon dell'Universita' di San Francisco.

Gli esperti hanno visto che aggiungendo solo un po' di glucosio alla normale dieta dei vermetti C. elegans, da anni usati per studi sulla longevita', la loro vita si 'restringe'. I vermetti condividono con noi una serie di geni legati alla longevita', e nel corso del tempo i ricercatori che in tutto il mondo sono impegnati in questo tipo di studi hanno scoperto che meccanismi biologici affini controllano la nostra e la loro longevita'. Molti di questi meccanismi hanno, non a caso, qualcosa a che vedere con l'ormone insulina e con altre molecole legate al metabolismo del glucosio. Per trovare i meccanismi e i geni coinvolti negli effetti 'accorcia-vita' dello zucchero riscontrati nei vermetti, i ricercatori si sono concentrati proprio sui geni gia' noti per avere un ruolo sia nel metabolismo del glucosio, sia nella longevita'. E' emerso che mettendo fuori uso tali geni, DAF-16 o HSF-1, l'effetto deleterio dello zucchero svanisce e i vermetti, anche se mangiano glucosio, vivono altrettanto a lungo dei vermetti cui non viene dato lo zucchero. E' dunque presumibile, dato che DAF-16 e HSF-1 sono coinvolti anche nella longevita' dell'uomo, che anche per noi gli zuccheri in eccesso accorcino la vita, e non solo per gli effetti di obesita' e diabete.(ANSA).
fonte:http://www.unita.it/notizie_flash/60843/salute_basta_un_poco_di_zucchero_e_la_vita_va_giu