lunedì

IL GENETISTA, IN NOCI MACADAMIA SEGRETO PER VIVERE 100 ANNI


(Adnkronos/Adnkronos Salute) - "L'acido palmitoleico - continua Puca - e' un acido grasso monoinsaturo dal quale dipenderebbe la sensibilita' all'insulina di fegato e muscoli. Recenti studi su modelli animali hanno evidenziato la sua capacita' di influenzare la sensibilita' del recettore dell'insulina e la longevita' attraverso la modulazione del gene FOXO3A, di cui e' stata recentemente evidenziata l'importanza". Per quanto riguarda l'uomo, proprio un recente studio coordinato da Puca e pubblicato su 'Rejuvenation Research' ha dimostrato come i figli di longevi mostrano un livello molto alto di palmitoleico a livello della membrana cellulare.
La quantita' di palmitoleico e' controllata a livello cellulare da un enzima, ELOVL6, codificato da un gene che risiede nel cromosoma 4q25 dove in precedenza era stata identificata una regione genomica che influenza la longevita' nell'uomo. L'acido palmitoleico, pero', e' scarsamente presente nella dieta mediterranea: e' contenuto nell'olio di oliva, ma in percentuale abbastanza bassa, compresa tra lo 0,3% e il 3,5%. Gli esperti consigliano quindi di aumentarne i livelli nella dieta, introducendo il consumo di noci macadamia che ne sono ricche. "Ma anche l'assunzione di altre categorie di acidi grassi e' importante - avverte Puca - poiche' le quantita' sono finemente regolate per essere in costante equilibrio tra di loro" .
Presto la ricerca permettera' - con "l'analisi analisi personalizzata degli acidi grassi di membrana attraverso il profilo lipidico (Fat Profile)" - di "modulare la dieta in maniera da ripristinarne i valori ottimali, sia nelle persone in buona salute che in soggetti con malattia, nel tentativo di ridurne la sintomatologia. Nel caso della fibrillazione atriale, ad esempio, riscontriamo un livello molto basso di palmitoleico e molto alto di acidi grassi poliinsaturi. E sara' interessante vedere l'impatto della dieta con macadamia sul decorso di questa malattia".

fonte:http://www.libero-news.it/adnkronos/view/144479